MMA femminile con la boxer Amanda Lucas figlia del regista George Lucas

Pubblicato da gestione il

MMA femminile con la boxer Amanda Lucas

MMA femminile campionessa Amanda Lucas figlia del regista George Lucas. Nata a Born il 1 luglio 1981 è un campionessa nelle arti marziali mista americana.MMA femminile campionessa Amanda Lucas figlia del regista George Lucas. Nata a Born il 1 luglio 1981 è un campionessa nelle arti marziali mista americana. È la figlia maggiore del regista e produttore cinematografico George Lucas e della montatrice di film Marcia Lucas.

Dopo che suo marito l’ha portata a un evento di arti marziali miste , Amanda Lucas si è interessata a combattere, sentendo che l’avrebbe aiutata a perdere peso e a superare il suo bullismo infantile . Si è guadagnata una cintura viola nel jiu-jitsu brasiliano ,  e si è anche allenata in Muay Thai. 

Conosciuta nella MMA femminile col soprannome di Powerhouse, Amanda Lucas è stata eliminata nel terzo round del suo debutto nel MMA nel 2008, ma è rimbalzata l’anno successivo con una decisione unanime di vittoria al titolo. Quando a Affrontato Hikaru Shinohara  il 26 agosto 2011. 

MMA femminile campionessa Amanda Lucas figlia del regista George Lucas. Nata a Born il 1 luglio 1981 è un campionessa nelle arti marziali mista americana.Amanda Lucas torna al DEEP Cage Impact  il 29 ottobre 2011 a Tokio.  Sconfiggendo Mika Harigai per sottomissione a causa di uno strozzamento  nel primo round . 

Successivamente Amanda Lucas campionessa di arti marziali ha affrontato un wrestler professionista e il veterano del’ MMA Yumiko Hotta al DEEP 57 Impact il 18 febbraio 2012. La lotta è stata contestata per il campionato DEEP femminile a peso aperto. Amanda Lucas ha sconfitto Hotta per sottomissione  nel terzo round. 

8 dicembre 2012, Amanda Lucas ha affrontato e sconfigge Yuiga in un incontro MMA femminile senza titolo al DEEP: “Cage Impact  a Tokyo”. L’uso dei gomiti era permesso nella lotta.  

Amanda Lucas ha pianificato di combattere due volte nel 2013, ma il primo incontro è fallito e il secondo è stato annullato a causa di un infortunio . Alla fine ha deciso di ritirarsi dalle attività di MMA per avere , suo figlio Felix, nato a luglio 2014. 

 

 

Ruoli del film 

MMA femminile campionessa Amanda Lucas figlia del regista George Lucas.  E sua sorella minore Katie  sono apparse in Star Wars: Episode I – The Phantom Menace (1999) in ruoli accreditati. Amanda era la voce di Tey How , il controllore alieno nella nave di controllo dei droidi . È stata accreditata come Tyger. Può anche essere vista nel riquadro di Jabba the Hutt durante la scena Podrace nei panni di Diva Funquita.

Amanda è apparsa anche negli altri due episodi, così come sua sorella Katie e suo fratello minore Jett . Nessuno di loro, tuttavia, è stato accreditato per Star Wars: Episode II – Attack of the Clones (2002). In questo film, Amanda ha realizzato un cameo nei panni di Adnama, uno dei patroni del’ Outlander Club, nella scena in cui Anakin Skywalker insegue Zam Wesell .

È stata nuovamente accreditata, questa volta come Amanda Lucas, per Star Wars: Episode III – Revenge of the Sith (2005). Il suo ruolo è stato dato il nome di Terr Taneel, anche se non aveva linee. È una delle senatrici umane accanto a Bail Organa e Mon Mothma . L’uomo con cui Amanda Lucas parla nella scena è suo marito, Jason Hallikaine

 

 

Campioni dello sport 

Metodi  per scommesse

Curiosità sul mondo dello sport

 

 

 

MMA femminile campionessa Amanda Lucas figlia del regista George Lucas. Nata a Born il 1 luglio 1981 è un campionessa nelle arti marziali mista americana. MMA femminile campionessa Amanda Lucas figlia del regista George Lucas. Nata a Born il 1 luglio 1981 è un campionessa nelle arti marziali mista americana. boxe news

 

 

 


2 commenti

boxe news aneddoti e curiosità sul mondo del pugilato · 27 Maggio 2020 alle 19:03

[…] MMA femminile Amanda Lucas […]

Campioni dello sport - Elenco dei più grandi dello sport · 27 Maggio 2020 alle 19:10

[…] Amanda Lucas […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.